Bonus ed immobili, ecco il nostro vademecum

Sapevi che con la nuova Legge di Bilancio il tuo immobile…

Nella nuova Legge di Bilancio ci sono novità per il settore immobiliare che conviene sapere, noi di Kers vogliamo dedicare questa newsletter a un utile memo-elenco delle agevolazioni per la casa contenute nella legge.

Bonus ristrutturazione.

Prorogato fino al 31 dicembre 2019 con una detrazione IRPEF del 50% dei costi sostenuti per gli interventi di ristrutturazione da fruire in 10 quote annuali dello stesso importo, per un costo massimo di 96mila euro.

Bonus mobili.

Sarà ancora possibile portare in detrazione l’acquisto di arredi ed elettrodomestici in classe A e A+ a condizione che i lavori di ristrutturazione nell’immobile a cui sono destinati siano iniziati dal 1º gennaio 2018.

La detrazione resta al 50%, ripartita in 10 anni, per un massimo di 10mila euro.

Bonus mobili giovani coppie.

Anche se il bonus giovani coppie non è stato prorogato, continua ad applicarsi per quelle pratiche aperte quando l’agevolazione era in vigore. A chi possiede i requisiti è infatti riconosciuto uno sconto del 50% delle spese sostenute nel 2016 per l’acquisto di mobili nuovi (esclusi gli elettrodomestici). Il bonus non è però cumulabile con il bonus “arredo immobili ristrutturati”. Possono usufruire del bonus le coppie coniugate nell’anno 2016 o conviventi da almeno tre anni con almeno un componente della coppia minore di 35 anni al 31 dicembre 2016. Le spese devono essere state sostenute per l’acquisto di mobili destinati ad arredare l’abitazione principale nel 2015 o 2016 per una spesa massima di 16mila euro.

Bonus verde.

Spetta in caso di interventi per la riqualificazione degli spazi verdi. La detrazione è pari al 36% per tutto il 2019 in caso di interventi di riqualificazione da parte di privati e condomini per terrazzi, balconi e giardini.

Risparmio energetico.

Le detrazioni fiscali per il risparmio energetico sono prorogate per tutto il 2019 con aliquota al 50% e un tetto massimo di spesa di 100mila euro.

Ma è importante sapere che la detrazione sale al 65% in caso di acquisto e posa in opera di micro-cogeneratori in sostituzione di impianti esistenti, per gli interventi di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di apparecchi ibridi, l’acquisto e posa in opera di generatori d’aria calda a condensazione.

Mutui a tasso zero.

Per le famiglie che acquistino una prima casa nelle vicinanze del terreno assegnato viene prevista la possibilità di usufruire di un mutuo a tasso zero fino a 200.000 euro per 20 anni.

Cedolare secca.

Un’altra importante novità riguarda i contratti di locazione di esercizi commerciali, con la possibilità di optare per la cedolare secca al 21% anche per i negozi e i laboratori in categoria catastale C1 sotto i 600 mq, escluse le pertinenze e relative pertinenze locate congiuntamente, in caso di contratti stipulati a partire dal 2019.

Tale regime non è invece applicabile ai contratti stipulati nell’anno 2019, qualora al 15 ottobre 2018 risulti già in essere un contratto non scaduto, tra i medesimi soggetti e per lo stesso immobile, interrotto anticipatamente rispetto alla scadenza naturale.

Entra a far parte del network di agenzie che collaborano con KERS

Scopri il Patto di Collaborazione e Trasparenza e il Codice Etico

I due strumenti di KERS che garantiscono una collaborazione proficua e trasparente tra agenzie e che moltiplica le possibilità di ottenere la miglior trattativa.
Un vantaggio sia per acquirente che venditore.

Voglia di cambiamento?

Dai ascolto alle tue aspirazioni ed entra in Kers Broker Academy

Vuoi vendere o comprare con noi?

Inviaci una richiesta

Tel. 02 76 39 00 22