“La bellezza salverà il mondo?” Chiede Dostoevskij.”

Di certo, salverà il nostro sguardo su Milano.

Milano è una città da vivere. Ma anche da scoprire nella sua bellezza unica, diversa da tutte e capace di incantare.

Una diversità che le permette di vedere la bellezza della città. Una visione innovativa che in queste feste vuole condividere con tutti.

A volte quando si vive una città ci si dimentica di guardarla.

La bellezza delle sue architetture, dei luoghi e delle vie viene data per scontata e l’occhio passa veloce, senza soffermarsi. Succedono però eventi che ci costringono ad alzare lo sguardo sulla città. Succedono però eventi che ci costringono ad alzare lo sguardo sulla città.

Questo Natale, per esempio, la Torre Velasca di Milano, uno dei pochi esempi italiani di architettura post-razionalista brutalista, dal 1 al 5 dicembre, ha cambiato una porzione del suo abito di cantiere per augurare buone feste alla città. La Torre è una delle principali protagoniste della storia di Milano, e anche se coperta da quasi due mesi dal “trompe l’oeil” che copre i ponteggi per consentirne i lavori di ristrutturazione, voleva festeggiare il Natale insieme a Milano.

L’ha fatto ospitando un gigantesco biglietto d’auguri rivolto alla città, una maxi illustrazione di Babbo Natale di Francesco Poroli.

L’illustratore milanese ha stretto una collaborazione con il gestore immobiliare Hines, per una serie di azioni artistiche sul territorio che vedono Milano come simbolo di rinascita e resilienza anche a livello internazionale.

 

 

Francesco Poroli non è nuovo a prestare la sua arte per dare uno sguardo diverso su Milano. Proprio per KERS, aveva realizzato L’arte di trattare Milano, un progetto che ha coinvolto l’intera città.
Dieci illustrazioni in cui reinterpreta le zone più suggestive di Milano attraverso il suo occhio artistico. Ogni quartiere è caratterizzato da elementi riconoscibili ed è realizzato con stile grafico eclettico, fatto di colori e geometrie. KERS con questo progetto ha voluto dare una visione inedita del capoluogo lombardo, che unisce al suo inconfondibile fascino quel tocco di “diversità” che rappresenta l’attitudine di KERS Immobiliare.

 

Una diversità che le permette di vedere la bellezza della città. Una visione innovativa che in queste feste vuole condividere con tutti.

KERS ha infatti realizzato un biglietto di auguri vestendo della magia del Natale uno dei soggetti della campagna L’arte di trattare Milano. Il soggetto scelto è quello di Porta Romana, dove le grafiche di Poroli sono state contaminate della simbologia del Natale. Degli auguri che sono una piccola opera d’arte, e che, una volta di più, ne mostrano l’originale visione della trattativa immobiliare.

 

Entra a far parte del network di agenzie che collaborano con KERS

Scopri il Patto di Collaborazione e Trasparenza e il Codice Etico

I due strumenti di KERS che garantiscono una collaborazione proficua e trasparente tra agenzie e che moltiplica le possibilità di ottenere la miglior trattativa.
Un vantaggio sia per acquirente che venditore.

Voglia di cambiamento?

Dai ascolto alle tue aspirazioni ed entra in Kers Broker Academy

Vuoi vendere o comprare con noi?

Inviaci una richiesta

Tel. 02 76 39 00 22